Enrique Balbontin

    Nato a Genova nel 1968, di origini spagnole, di professione fa l’avvocato penalista, ma nel 1997 viene temerariamente gettato sul palco dai Cavalli Marci partecipando con loro alla prima “Ventiquattrore” di cabaret nelle vesti di “Minghio Pegasù”, un guru giapponese profondo conoscitore della storia e delle antiche usanze del suo paese.
Nel 1999, con Andrea Ceccon, è autore ed interprete nel gruppo comico “La notte dei Fufu” in cartellone dal Gennaio 2000 allo Zelig. Nel Luglio 2000 viene gettato sul palco anche dalle “Voci Atroci” come rapper nella trasmissione “Estatissima Sprint” .
Assolutamente da non perdere le sue LEZIONI DI SAVONESE.
Dalla fine del 2002 è ospite fisso del Colorado Cafè a Milano con Diego Abatantuono

Ha partecipato alla prima edizione della trasmissione televisiva di Raidue “Bulldozer” e a quella di “Colorado Cafè Live” in onda su Italia Uno con la direzione artistica di Diego Abatantuono.
Dal febbraio 2004 fa parte del cast fisso di "Colorado Cafè Live" in onda su Italia Uno con la conduzione di Andrea Appi e Rossella Brescia